Enrica Zaffini -Biologa Nutrizionista-

"Conosci ciò che mangi...diventi ciò che vuoi."



Sono Biologa Nutrizionista, mi occupo di Nutrizione Clinica in vari ambiti, sia fisiologici che patologici, dal bambino all'adulto; formulo Terapie Nutrizionali Personalizzate, previa visita comprensiva di esame bioimpedenziometrico. Ma chi è il Biologo Nutrizionista? L'unico professionista per cui esiste una norma giuridica che gli riconosce le competenze necessarie a valutare i fabbisogni nutrizionali e a prescrivere diete, conseguenti alla valutazione, senza il bisogno dell'approvazione del medico, a differenza del dietista, operatore sanitario che per legge può operare esclusivamente su indicazione di un medico o di un biologo nutrizionista (La legge 396/67, art.3, lettera B attribuisce alla competenza del Biologo la valutazione dei bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo, degli animali e delle piante"). Quando si dice "fare della propria passione un lavoro" Non amo la parola "dieta", mi piace piuttosto parlare del suo significato: etimologicamente ci riporta a termini quali regime, stile, tenore di vita, pertanto dieta è sinonimo di alimentazione equilibrata e consapevole.Obiettivo primario delle mie terapie nutrizionali è appunto, quello di mangiare con piacere e responsabilmente: oggi giorno ci troviamo sempre più spesso travolti da stili di vita frenetici e stressanti, che ci fanno perdere di vista l'importanza di quelle che sono le reali esigenze del nostro organismo; il mio ruolo è quello di aiutare i miei pazienti a migliorarsi e curarsi tramite terapie nutrizionali personalizzate, in modo da poter affrontare ogni giornata al massimo delle proprie potenzialità e seguendoli verso uno stato di maggior benessere psico fisico.Lo sport, uno stile di vitaHo un passato da nuotatrice agonista, ho frequentato piscine di tutt' Italia e non solo; doverlo abbandonare, per cause di forza maggiore, non è stato facile: attività fisica e alimentazione sana ed equilibrata sono due variabili importanti per la salute, per cui l'una non può prescindere dall'altra; mantenersi attivi aumenta la quantità di energia consumata, fatto fondamentale per il controllo del peso corporeo. Obiettivo secondario delle mie terapie nutrizionali, ma non per questo di minor importanza, è pertanto quello di affiancare alla terapie nutrizionali movimento sia esso il più possibile specifico e seguito da chi è di competenza; ricordatevi che con l'aumentare dell'età il metabolismo rallenta, e la necessità di muoversi di più e mangiare in modo equilibrato per mantenere costante il bilancio energetico, viene ad essere una prerogativa fondamentale.


Enrica Zaffini - Biologa nutrizionista  338 587 2889 / enrica@timeout.training